ATTENZIONE all’olio che mettiamo in tavola

ATTENZIONE all’olio che mettiamo in tavola
3 agosto 2016 Simone

Olio estero spacciato per italiano: è la frode dell’anno.

Dal porto di Livorno, dove sbarcano camion di olio tunisino congelato fino al sud Salento, dove alcuni oleifici fanno carte false, l’inchiesta di Danilo Lupo ripercorre il filo di una frode milionaria che specula sul crollo della produzione di extravergine made in italy.

I produttori onesti sono in rivolta, ma le frontiere sono un colabrodo: “colpa del parlamento, che ci ha disarmato” dicono i controllori (videomaker Antonio Palmieri)

Comments (0)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla nostra Newsletter